Archivio per il Tag ‘gruppo Hainz’

Intervista a Wester su Quattroruote

03/4/13 • 22 commenti • pubblicato da Enzo Ceroni

L’articolo successivo a quello relativo all’Alfa Romeo Giulietta sempre del giugno 2010 con le dovute precisazioni verso l’Ing.Harald Wester che ha avuto il merito di standardizzare molto componenti secondarie, purtroppo però ha cancellato anche alcune peculiarità come nel caso delle sospensioni anteriori a quadrilatero alto che avrebbero permesso a Giulietta una dinamica di guida decisamente superiore e cioè come avvenne per 147 rispetto alla concorrenza dell’epoca! Per quanto riguarda il progetto Giulia solo ora si stanno accorgendo della necessità della trazione posteriore per l’Alfa in America e si accorgeranno tra qualche mese delle vendite di A3 berlina e della Mercedes CLA, si roderanno le mani di non aver fatto un’erede della 156 e un Suv mediogrande Alfa per cercare di riempire l’impianto di Cassino che ha costi paurosi perché pensato per volumi produttivi 3/4 volte superiori agli attuali.

Precisazioni su Alfa Romeo Giulietta

26/3/13 • 2 commenti • pubblicato da Enzo Ceroni

L’erede della 147 arriva sul mercato solo nel 2010 perdendo quel vantaggio di innovazione che poteva portare nel segmento dato che già a fine del 2008 la progettazione si poteva dire conclusa. Oltre a ciò vi sarà un appiattimento delle sospensioni, componente fondamentale per l’handling soprattutto nell’anteriore dato che nei segmenti C a trazione anteriore anche il 60% del peso ricade sulle ruote che oltre a dare al direzionalità devono scaricare la potenza del motore.

Sistema di acquisizione dei dati

01/2/13 • 2 commenti • pubblicato da Enzo Ceroni

Alcune delle idee per il tirocinio e relativa tesi del corso in ingegneria meccanica con indirizzo veicoli. Il fine di mettere sensori su una flotta sarebbe stato quello di monitorare il reale utilizzo delle auto dato che nenche oggi è realmente conosciuto dai tecnici come dimostrato dai problemi ai primi filtri antiparticolato. Avendo anche traccia dei percorsi reali e dei profili di velocità dei vari utenti si riuscirebbe anche a ricrearle e a simularle al computer (penso ad esempio a Simulink) così da verificare la fattibilità di alcune scelte tecniche.

Puntualizzazione sui nuovi cambi e motori

22/1/13 • 2 commenti • pubblicato da Enzo Ceroni

Era il 2006, la mia previsione sulla diffusione dei cambio a doppia frizione e sulla diffusione dei motori turbo con l’iniezione diretta, ma anche, come dimostrato dagli articoli presenti sulla rivista dell’ATA di gennaio/febbraio 2006 dell’importanza del downspeeding come dimostrato dal 4 cilindri benzina che è recentemente stato commercializzato (quindi anche con un ritardo per la problematica dell’abbinamento dell’iniezione diretta con il Valvetronic)

Layout pianale Hainz dal libro di Chirico – L’importanza dell’America

09/1/13 • 0 commenti • pubblicato da Enzo Ceroni

L’America con i suoi volumi è assolutamente fondamentale per poter avere le economie di scala necessarie per il rilancio del gruppo Fiat e dell’Alfa nei segmenti più elevate e più remunerativi, con il pianale modulare Hainz a trazione posteriore/integrale con motore longitudinale dietro l’asse da utilizzare per Maserati, Alfa Romeo e per Lancia in versione anteriore/integrale stile Audi ci sarebbero molti vantaggi rispetto al pianale Premium di 159 o all’utilizzo di quello Maserati:

L’idea del layout Alfa dal libro di Chirico “L’Alfa e le sue auto”

07/1/13 • 1 commento • pubblicato da Enzo Ceroni

Il pianale Hainz deriva dalla lettura libro di Domenico Chirico “L’Alfa e le sue auto”: berline di segmento D ed E e relative derivazioni con trazione posteriore/integrale con motore longitudinale dietro l’asse anteriore, impossibile per Bmw che dispone di motori 6 cilindri in linea.

Abituarsi bene

31/12/12 • 1 commento • pubblicato da Enzo Ceroni

Nel 2008 feci comprare a mio zio una 147 Q2 Ducati corse in sostituzione della 147 diesel da 140cv con cui aveva percorso 240’000km alla quale avrebbe dovuto cambiare gomme, smorzatori, cinghia di distribuzione e tagliando. Mai tale scelta fu più felice, con le gomme da 18 e il Q2 la 147 diventa incredibilmente ancor più sportiva, difficilissimo poterle stare dietro in una strada di montagna ricca di curve. Purtroppo la Giulietta che sostituisce la 147 non è altrettanto comunicativa, efficace e leggera, anche se guadagna in comfort, capacità di carico e silenziosità.

Il condizionatore intelligente

29/12/12 • 2 commenti • pubblicato da Enzo Ceroni

photo credit: Jan Tik Perdonate il ritardo, ma purtroppo il tempo è per me estremamente tiranno e altri articoli hanno avuto la precedenza a questo, anche…

Scopriamo la Lancia Delta

27/12/12 • 14 commenti • pubblicato da Enzo Ceroni

L’articolo scritto dopo la prova della Lancia Delta appena arrivata in concessionaria a luglio 2008.

Le altre coupè cabriolet

24/12/12 • 2 commenti • pubblicato da Enzo Ceroni

Dopo la Mercedes SL la Peugeot 206cc ha “democratizzato” le coupècabriolet. Accanto ad essa la serie 3 ha riscosso un notevole successo, mentre la Volkswagen Eos è stata bistrattata dal mercato italiano, sebbene abbia venduto bene in alcuni mercati come quello inglese e abbia contenuti notevoli (tetto apribile in vetro apribile separatamente). Anche la nuova Z4 ha ottenuto il tetto metallico, peccato che in Maserati non abbiano pensato ad una rivale per colmare il vuolo lasciato dalla 4200 Spyder e ad un Duetto con il tetto in tela.