Archivio per il Tag ‘Alfa Romeo’

Considerazioni sul Piano Marchionne per gli altri marchi

24/10/12 • 2 commenti • pubblicato da Enzo Ceroni

Per fortuna nel Piano Marchionne del maggio 2010 Marchionne ha scelto di non relegate il marchio Lancia ai soli mercati di Italia, Francia e Belgio, purtroppo però ha deciso di integrarlo con Chrysler vendendo le auto americane in Europa con in badge Lancia, un’operazione che non ha molto senso visto che le Chrysler sono l’essenza del made in Usa. Per Alfa, invece, riponevo ancora i dubbi e i possibili ritardi che purtroppo si sono materializzati e ribadisco l’assenza di un’ammiraglia Alfa che poteva essere il segmento E Maserati (che invece poteva sempre entrare nel segmento E, ma in modo differente).

La gestione Fiat dei premium brand

18/10/12 • 1 commento • pubblicato da Enzo Ceroni

L’articolo del luglio 2009 sulle opportunità di economie di scala dei premium brand italici grazie all’accordo con Chrysler, in special modo Alfa è stata massacrata senza portare prodotti, mentre Lancia ha avuto prodotti non attinenti al brand.

Immobilismo Fiat e possibile vendita Alfa a Volkswagen

03/10/12 • 7 commenti • pubblicato da Enzo Ceroni

L’articolo di agosto 2010 sulla già presente assenza di nuovi modelli in quel periodo e negli anni precedenti, esempi possono essere la versione monovolume di Bravo della foto o un Suv che si vendeva benissimo allora come anche adesso (ad esempio l’ix35 e il Tiguan). Sul fronte Alfa Piech ha visto in Alfa un possibile completamento dei marchi nel suo portafoglio, non un concorrente della Lancia tedesca (l’Audi). Eppure con Chrysler si avevano e si hanno le economie di scala sufficienti per la realizzazione del pianale Hainz prima per Maserati e Alfa e poi per tutte le altre.

Volvo in mano ai cinesi

14/9/12 • 4 commenti • pubblicato da Enzo Ceroni

Geely comprando Volvo ha acquisito oltre ad un marchio famoso la Casa più avanti sulla sicurezza attiva e passina, inoltre l’ibrido e l’aumento delle prestazioni dei motori ha cambiato le carte in tavola: i tedeschi dotati di trazione posteriore e motori a 6 cilindri diesel sino ad esso erano stati avvantaggiati, ma non lo sono più. Inoltre la possiblità accordi con FiatChrysler per la produzione delle Volvo in America permetterebbe lo spostamento delle FiatChrysler destinate in Europa negli stabilimenti italiani.

E se facessero una Ferrari da pista?

03/9/12 • 10 commenti • pubblicato da Enzo Ceroni

Articolo del 2009 in cui scrivevo della necessità di fare una vettura pensata per la pista e per il divertimento su strada da posizionare al di sotto della F458, quindi con un motore più piccolo V6 disposto trasversalmente così da contenere la lunghezza e il peso. L’ideale sarebbe stata farla con il marchio Maserati o Alfa Romeo, guarda caso quello che stanno facendo.

Mercato sempre più frastagliato

27/8/12 • 5 commenti • pubblicato da Enzo Ceroni

Sebbene sino ad oggi le dimensioni delle auto siano sempre cresciute, ritengo che ciò non sarà più vero (come dimostrato poi la nuova Audi A6, la classe E e la serie 5) anche perché si sono creati nuovi sottosegmenti o scissioni come nel segmento B o l’imminente riscoperta delle berline e station di segmento C come avverrà con le imminenti versioni della nuova A3

Puntualizzazione sui nuovi modelli

22/8/12 • 24 commenti • pubblicato da Enzo Ceroni

Spunti di riflessione inviati all’Ingegnere sui nuovi modelli e nuovi prodotti che si pensava che sarebbero arrivati come l’Alfa 149 su cui sostenevo l’importanza di realizzarla sul pianale C di Stilo/Bravo (ma con differenziazione), il remake della Delta e anche di quello di Fulvia da realizzarsi sul pianale di Grande Punto, così come il Suv Kubang di Maserati. Parlo inoltre dell’importanza dei volumi nei motori e dell’importanza del diesel su Quattroporte così come su 159 dove sarebbe stato molto interessante il sistema Uniair (poi diventato Multiair).

Pianale Audi MLB

20/8/12 • 13 commenti • pubblicato da Enzo Ceroni

I vantaggi del pianale MLB nel quale il motore è stato arretrato grazie allo spostamento del differenziale su un lato tra motore e cambio.

Il Q2 di Alfa Romeo

06/8/12 • 0 commenti • pubblicato da Enzo Ceroni

La spiegazione per cui il Q2 meccanico (Torsen) sia perfetto per l’Alfa Romeo 147 e i probabili motivi strategici ed economici dietro l’assenza di questo sistema sulla versione GTA

Le Alfa in America – prima parte

23/7/12 • 2 commenti • pubblicato da Enzo Ceroni

In seguito alla presentazione del piano Chrysler di Marchionne nel novembre del 2009 si parlava della realizzazione di un’ammiraglia Alfa, tale produzione sarebbe dovuta avvenire in America per vari motivi tra cui spicca la possibilità di sfruttare le linee produttive di Chrysler.