Archivi dell'Autore rss

    Ferrari non sbaglia un colpo & sportive del domani

    03/12/12 • 3 commenti • pubblicato da Enzo Ceroni

    L’unico appunto che ho fatto in questi anni alla gestione Ferrari non è stata diretta a Ferrari, ma alla gestione Maserati (avrei osato di più con un Suv) e la necessità di comprarsi Aston Martin. Le Ferrari sono state sempre perfette e la direzione intrapresa da Felisa sempre eccellente anche entrando in nuovi mercati come dimostrato dalla California. Un peccato poi che la De Tomaso si sia rilevato un’operazione per accaparrarsi soldi statali, eppure il marchio emiliano è ricco di storia. A ciò si aggiunge la direzione verso auto ibride sportive del futuro con la trazione realizzata con uno o più motori elettrici sull’altro asse rispetto al termico e supercondensatori come buffer tra motore elettrico e batterie.

    Se le Alfa vengono pensate come delle Volkswagen

    19/11/12 • 22 commenti • pubblicato da Enzo Ceroni

    Marchionne un genio degli accordi e della finanza, ma non è un uomo di prodotto. L’esempio sono i modelli lanciati all’inizio della sua carriera di a.d. Fiat ereditati dalle precedenti gestioni, inoltre non ha ancora rilanciato Alfa non andando sul mercato con prodotti che siano spiccatamente Alfa, anzi cerca di pensare a modelli da vendere in America, senza però creare modelli che soddisfino le esigenze di tale mercato.

    Se Fiat avesse acquisito Opel (e Saab)

    14/11/12 • 4 commenti • pubblicato da Enzo Ceroni

    Articolo dell’aprile 2011 nel quale si spiegava i vantaggi dell’acquisizione di Opel (insieme a Saab) da parte di FiatChrysler

    Accordo Fiat-Chrysler

    01/8/12 • 1 commento • pubblicato da Enzo Ceroni

    I vantaggi che avrebbe portato l’acquisizione della quota di Chrysler di proprietà del fondo americano Cerberus con le economie di scala ottenibili, la possibile realizzazione di Alfa Romeo in America e la forte presenza negli Stati Uniti della rete di vendita e di assistenza Chrysler ideale per il ritorno di Alfa.

    Nel 2010 il ritorno del bicilindrico

    30/7/12 • 0 commenti • pubblicato da Enzo Ceroni

    I vantaggi forniti dal sistema Multiair è più vantaggioso più il motore ha una cilindrata e potenza elevata perchè riduce le perdite di pompaggio, perciò più che sul bicilindrico (che comunque dovrebbe ridurre il turbolag di un buon 50%) risulterebbe interessante per i motori americani, come sostengo da sempre

    Il plant sharing di Fiat

    27/7/12 • 18 commenti • pubblicato da Enzo Ceroni

    Uno dei problemi irrisolti di Marchionne è il tasso di utilizzazione degli impianti produttivi italiani, con il plant sharing con Mazda e con la produzione in America per Volvo potrebbe saturare gli impianti americani così da riportare in Italia la produzione dei modelli Alfa e Lancia per il mercato continentale

    Il successo dell’Evoque

    22/6/12 • 2 commenti • pubblicato da Enzo Ceroni

    Il successo dell’Evoque dimostra ancora una volta la particolarità del settore auto, l’auto ancora come status symbol. Purtroppo Fiat risulta ancora assente nei Suv di segmento C e D che contano avendo ancora in gamma solo modelli Jeep datati o poco personali.

    Risposta tedesca agli ibridi giapponesi

    20/6/12 • 0 commenti • pubblicato da Enzo Ceroni

    I Suv con le loro trazioni integrali e la maggior altezza da terra sono perfette per essere trasformate in ibride 4×4. Purtroppo le previsioni di questo articolo del 2007 sono state disattese per la crisi e per la mancata diminuzione del prezzo delle batterie.

    Errato posizionamento Alfa Romeo Brera

    18/6/12 • 2 commenti • pubblicato da Enzo Ceroni

    Come scrissi nel luglio del 2008 l’Alfa Brera avrebbe dovuto essere molto più simile alla concept, a trazione posteriore e con motori V8.

    Harald Wester

    21/5/12 • 11 commenti • pubblicato da Enzo Ceroni

    Nel 2009 Harald Wester era poco conosciuto essendo il braccio ingegneristico di Marchionne, ha portato una razionalizzazione dei componenti, dei motori e delle piattaforma, in certi casi esagerando pure come nel caso di componeti fondamentali come per Alfa Romeo.